Tag Archive

Dialogo sociale vittima della crisi

By euronote

L’attuale crisi economica compromette seriamente il dialogo tra i rappresentanti dei lavoratori e dei datori di lavoro e i governi, mentre le riforme adottate recentemente dai governi non sono sempre state accompagnate da un dialogo sociale pienamente efficace, con la conseguenza che le relazioni industriali sono sempre più conflittuali in Europa. È quanto rileva... »

Iniziative contro il “gender pay gap”

By euronote

Nell’Unione europea le donne continuano a guadagnare in media il 16,4% in meno degli uomini, come mostrano i dati pubblicati dalla Commissione europea in occasione della Giornata europea per la parità retributiva, il 5 marzo scorso. Il divario retributivo tra i sessi – definito come la differenza media nella retribuzione oraria lorda fra donne... »

Resta forte il divario salariale

By euronote

La prima giornata europea per la parità retributiva tra donne e uomini denuncia il divario salariale nell’Ue. Ancora oggi nei Paesi dell’Unione europea una donna, nell’arco della sua vita lavorativa, guadagna in media il 17,5% in meno rispetto ad un uomo. Per raggiungere la remunerazione di un uomo di pari livello lavorativo, una donna... »

Libro Verde sulle pensioni

By euronote

L’Europa discute di sistemi pensionistici adeguati, sostenibili e sicuri Il sistema pensionistico europeo è sotto pressione a causa dell’invecchiamento demografico, che deriva da un aumento della longevità e dalla contemporanea diminuzione del tasso delle nascite. Dal 2012 la popolazione attiva in Europa comincerà a diminuire, quindi si tratta di una sfida incombente. Molti Stati... »

Tagli, parola d’ordine dei governi europei

By euronote

Quando, dopo un lungo negoziato risoltosi il 10 maggio scorso, i ministri economici e finanziari dell’Ue hanno varato un piano da 750 miliardi di euro per il salvataggio della Grecia e la tutela dell’intera zona euro da attacchi speculativi, contemporaneamente sono stati chiesti nuovi sacrifici ai Paesi esposti a maggior rischio. Il maxi-piano finanziario,... »

Bassi salari nell’Ue

By euronote

Nell’Unione europea esiste un problema salariale dal momento che circa il 17,2% degli occupati a tempo pieno percepisce bassi salari (14,7% nella zona euro), definiti come inferiori ai due terzi della media salariale annuale. Questa categoria di lavoratori è costituita per oltre il 23% da donne con impiego a tempo pieno (tra gli uomini... »

Cerca in Euronote

Ricerca per data