Ridurre povertà e disuguaglianze

pubblicato in N°4 - Febbraio 2021 - numero di Febbraio 2021
Ridurre povertà e disuguaglianze

Risoluzione dell’Europarlamento con attenzione alla povertà lavorativa.   La povertà e l’esclusione dal mercato del lavoro e dalla società aggravano le disparità e la segregazione, mentre l’Ue ha l’obbligo di assicurare che tutti i lavoratori godano di condizioni di lavoro che rispettino salute, sicurezza e dignità. Per questo la Commissione e gli Stati membri,... »

Intervenire contro la povertà

pubblicato in N°3 - Febbraio 2021 - numero di Febbraio 2021

Lo chiede la rete europea Eapn denunciando l’aumento delle diseguaglianze   Con 125-130 milioni di persone a rischio di povertà, l’Unione europea si trova a un punto di svolta: dare priorità alle misure europee e nazionali per ridurre le diseguaglianze ed evitare che la povertà cresca ulteriormente, oppure restare a guardare consentendo alla povertà... »

Previsioni economiche difficili

pubblicato in N°2 - Febbraio 2021 - numero di Febbraio 2021

Con le previsioni d’inverno 2021 si prova a immaginare l’evoluzione della crisi   Una delle cose più difficili da fare in questo periodo sono delle previsioni, perché l’incertezza legata all’evoluzione dell’epidemia è ancora piuttosto elevata. Tuttavia la Commissione europea ha dovuto assolvere al compito che le spetta quattro volte all’anno per fare il punto... »

Un nuovo contratto economico, sociale e ambientale

pubblicato in N°1 - Febbraio 2021 - numero di Febbraio 2021

I sindacati europei chiedono un aggiornamento del modello sociale europeo Un mondo del lavoro vitale richiede un nuovo paradigma di sostenibilità, che comprenda tutte e tre le sue dimensioni: economica, sociale e ambientale. La crescita economica negli ultimi anni ha comportato un costo elevato in termini di disuguaglianza di opportunità e risultati, risorse planetarie,... »

Cerca in Euronote

Ricerca per data