Expo 2015: la Commissione promuove il dibattito scientifico

Aprile 2015

La Commissione europea ha avviato una consultazione online sul ruolo che la scienza e l’innovazione possono avere per aiutare l’Unione europea a garantire cibo sano, nutriente, sufficiente e sostenibile a livello mondiale. La discussione è legata al tema al centro dell’esposizione universale Expo Milano 2015, “Nutrire il pianeta, energia per la vita”, il cui obiettivo è avviare un vero dibattito politico su sicurezza alimentare a livello globale e sostenibilità.

«Nell’affrontare le sfide legate alla sicurezza alimentare e nutrizionale e alla sostenibilità il ruolo dell’Ue è centrale. Expo 2015 è per noi una grande opportunità, una vetrina per illustrare ciò che l’Ue sta già realizzando nel settore. Mi auguro serva anche a rivitalizzare il nostro impegno e a promuovere una maggiore collaborazione internazionale» ha dichiarato il commissario europeo per Istruzione, Cultura, Giovani e Sport, Tibor Navracsics.

La consultazione sarà la base del dibattito su un futuro programma di ricerca che sia in grado di contribuire ad affrontare le sfide globali della sicurezza alimentare e nutrizionale. Particolare attenzione sarà rivolta a quegli ambiti in cui le attività di ricerca dell’Ue possono incidere di più: ad esempio come migliorare la salute pubblica attraverso l’alimentazione, come incrementare la sicurezza e la qualità degli alimenti, come ridurre le perdite e gli sprechi alimentari, come rendere più sostenibile lo sviluppo rurale, come aumentare le rese in agricoltura mediante un’intensificazione sostenibile e infine come migliorare la comprensione dei mercati alimentari e accrescere l’accesso della popolazione al cibo in tutto il mondo.

La consultazione è accessibile online fino al 1º settembre, mentre i risultati saranno pubblicati il 15 ottobre, alla vigilia della Giornata mondiale dell’alimentazione, e contribuiranno a definire l’eredità dell’Ue per Expo 2015.

L’Ue è protagonista in diversi ambiti che attengono a Expo: è il maggiore esportatore e il secondo maggiore importatore di prodotti alimentari a livello mondiale, oltre a essere comunque anche il maggiore donatore di aiuti umanitari e allo sviluppo. Expo Milano 2015, inoltre, coincide anche con il passaggio dagli obiettivi di sviluppo del Millennio agli obiettivi di sviluppo sostenibile, con l’Anno europeo per lo sviluppo e con l’Anno internazionale dei suoli, tutte iniziative che offrono all’Ue l’opportunità di compiere un significativo passo avanti in materia.

Informazioni

Comments are closed.

Cerca in Euronote

Ricerca per data