Tag Archive

ANNO EUROPEO 2012

By euronote

Invecchiamento attivo e solidarietà tra le generazioni La popolazione dell’Unione europea (Ue) sta invecchiando. Il 2012 segna l’inizio di una fase in cui, nel medio e lungo periodo, la popolazione europea in età lavorativa inizierà a ridursi, mentre aumenterà rapidamente il numero degli ultrasessantenni, di circa due milioni di persone l’anno. Questi cambiamenti demografici sono... »

Come garantire pensioni sostenibili?

By euronote

«L’invecchiamento della popolazione rappresenta uno dei principali problemi dei sistemi pensionistici in tutti gli Stati membri dell’Ue. Se uomini e donne, che vivono più a lungo, non restano anche in attività più a lungo e non risparmiano in misura maggiore per la pensione, l’adeguatezza delle pensioni non potrà essere garantita: l’aumento previsto delle spese... »

Libro Verde sulle pensioni

By euronote

L’Europa discute di sistemi pensionistici adeguati, sostenibili e sicuri Il sistema pensionistico europeo è sotto pressione a causa dell’invecchiamento demografico, che deriva da un aumento della longevità e dalla contemporanea diminuzione del tasso delle nascite. Dal 2012 la popolazione attiva in Europa comincerà a diminuire, quindi si tratta di una sfida incombente. Molti Stati membri hanno... »

Libro verde sul futuro delle pensioni

By euronote

«Entro il 2060 si prevede che il numero di pensionati in Europa raddoppi rispetto a quello di quanti finanziano le loro pensioni, la situazione attuale è semplicemente insostenibile» sostiene la Commissione europea che ha lanciato un dibattito pubblico sul futuro delle pensioni. Il Libro verde della Commissione esamina il quadro pensionistico europeo in modo... »

Europa sempre più “vecchio” continente

By euronote

La popolazione dell’Ue continuerà a crescere in oltre la metà delle regioni europee tra oggi e il 2030 secondo le proiezioni demografiche rese note da Eurostat, ma si tratterà di una popolazione sempre più vecchia. Le stime dell’Ufficio statistico dell’Ue, infatti, prevedono che l’età media nelle regioni europee passerà dall’attuale raggio di variabilità compreso... »

Le pensioni nei Paesi Ocse

By euronote

L’Italia aveva la più elevata spesa pensionistica pubblica dei Paesi dell’Ocse nel 2005, con il 14% del Pil. Nel corso della decade 1995-2005, la spesa pensionistica pubblica è aumentata del 23%; solo in Giappone, Corea, Portogallo e Turchia sono stati registrati simili (o maggiori) aumenti. Le pensioni in Italia rappresentano anche la quota maggiore... »

Tag Cloud

Cerca in Euronote

Ricerca per data