Tag Archive

Competenze scarse nell’Ue

By euronote

Un adulto su cinque in Europa possiede esigue competenze alfabetiche e matematiche, e nemmeno un diploma di laurea in una medesima materia garantisce l’equivalenza del livello di competenze in Paesi diversi, secondo la prima indagine completa a livello internazionale sulle competenze degli adulti pubblicata dall’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (Ocse) e... »

L’Ue vuole “ripensare l’istruzione”

By euronote

Nell’Unione europea il tasso medio di disoccupazione giovanile è vicino al 23%, ma allo stesso tempo ci sono più di 2 milioni di posti di lavoro vacanti che non vengono occupati. «L’Europa ha bisogno di un ripensamento radicale del modo in cui i sistemi d’istruzione e formazione possono impartire le abilità di cui ha... »

DISOCCUPAZIONE GIOVANILE

By euronote

Il problema lavoro per i giovani europei I dati più recenti forniti dall’Ufficio statistico dell’Unione europea, Eurostat, sono piuttosto chiari: la disoccupazione è in costante aumento nell’intera Unione e nella zona euro e colpisce soprattutto i giovani. Nell’aprile 2012, infatti, si sono registrati nei 27 Paesi dell’Ue 5,46 milioni di disoccupati di età inferiore ai 25... »

Prevenire ed evitare l’abbandono scolastico

By euronote

La Commissione europea ha dato il via a un’iniziativa volta ad affrontare il fenomeno dell’abbandono scolastico nell’Ue e a ridurre il tasso di abbandono al di sotto del 10% nei prossimi dieci anni. L’iniziativa della Commissione, che rientra nella strategia Europa 2020, si articola in: - misure di prevenzione che offrono agli alunni un sostegno all’apprendimento... »

Un’Agenda per le nuove competenze e l’occupazione

By euronote

La Commissione europea ha pubblicato un’Agenda per le nuove competenze e l’occupazione, che mira a rendere i mercati del lavoro più flessibili, dare ai lavoratori le competenze necessarie, migliorare le condizioni di impiego e promuovere l’occupazione. Nell’Ue attualmente circa 23 milioni di persone sono disoccupate (10% della popolazione attiva), con serie conseguenze per la crescita... »

Nuove competenze per nuovi lavori

By euronote

Secondo le principali ricerche in ambito occupazionale, per adattarsi ai cambiamenti futuri dei mercati del lavoro saranno necessarie competenze nuove e più elevate. La crisi economica e fattori strutturali quali la globalizzazione, i mutamenti tecnologici, l’invecchiamento della popolazione e il passaggio a un’economia a ridotto tenore di carbonio contribuiscono alla rapida trasformazione dei mercati... »

Una strategia europea per i giovani

By euronote

«I giovani sono la parte più viva e dinamica della società, se la gioventù non è felice e ottimista la società rischia di collassare» ha dichiarato l’europarlamentare Georgios Papanikolou, relatore della proposta su una “Strategia europea per la gioventù”. La crisi sta colpendo soprattutto i giovani, che hanno difficoltà a trovare il primo impiego e... »

Contro la povertà investire sull’educazione

By euronote

Educazione per combattere l’esclusione sociale:questo il tema affrontato nel corso della Conferenza Biennale organizzata dal Comitato economico e sociale europeo (Cese) a Firenze, nei giorni 20-22 maggio scorsi con la partecipazione del presidente della Commissione europea José Manuel Barroso, nell’ambito dell’Anno europeo della lotta alla povertà e all’esclusione sociale. Un tema certamente coraggioso, soprattutto in... »

Nell’Ue serve più formazione professionale

By euronote

L’Europa è ancora professionalmente sottoqualificata, quasi un terzo dei cittadini europei tra i 25 e i 64 anni non ha qualifiche o le ha molto basse, solo una persona su quattro dispone di qualifiche di alto livello e le qualifiche spesso non corrispondono alle esigenze del mercato. È quanto emerge dalla Relazione “Nuove competenze per... »

Ritardi nella riforma dell’istruzione europea

By euronote

La maggior parte degli obiettivi di Lisbona in materia di istruzione e formazione nell’Ue non sarà raggiunta nel 2010, come prefissato, perché i progressi sono troppo lenti, secondo quanto riferito dalla relazione annuale della Commissione europea. Nonostante si siano realizzati dei progressi, osserva infatti la relazione, «è probabile che quattro dei cinque obiettivi 2010... »

Tag Cloud

Cerca in Euronote

Ricerca per data