Il Forum di Davos e il «futuro condiviso»

gennaio 2018
Il Forum di Davos e il «futuro condiviso»

La disuguaglianza è in aumento e la crescita economica va a vantaggio di pochi Durante i quattro giorni in cui gli amministratori delegati di varie società europee hanno preso parte al World Economic Forum di Davos (23-26 gennaio 2018), essi hanno guadagnato più di quanto la maggior parte delle persone riesca a guadagnare in un... »

Strategia europea contro i rifiuti di plastica

gennaio 2018

L’Ue intende proteggere ambiente e cittadini e responsabilizzare le imprese «Se non modifichiamo il modo in cui produciamo e utilizziamo le materie plastiche, nel 2050 nei nostri oceani ci sarà più plastica che pesci. Dobbiamo impedire che la plastica continui a raggiungere le nostre acque, il nostro cibo e anche il nostro organismo. L’unica soluzione... »

Migliorare la trasparenza delle condizioni di lavoro

gennaio 2018

Nuova proposta di direttiva nell’ambito del pilastro europeo dei diritti sociali Secondo la legislazione dell’Ue tutti i lavoratori devono essere informati sulle condizioni di lavoro in modo chiaro e puntuale, ma la normativa di riferimento è datata 1991 (91/533/CEE) e intanto il lavoro è cambiato radicalmente. La maggiore flessibilità del mercato e la crescente diversità... »

L’iniziativa italiana Progetto Quid tra i vincitori del Premio CESE 2017

dicembre 2017
L’iniziativa italiana Progetto Quid tra i vincitori del Premio CESE 2017

Comitato economico e sociale europeo Il marchio italiano Progetto Quid tra i vincitori del Premio europeo per la società civile 2017 Il primo premio è andato al progetto tedesco Discovering hands, gli altri ad iniziative realizzate in Grecia, Belgio e Spagna oltre che in Italia, per l’autentico spirito imprenditoriale e l’eccezionale impegno a favore... »

Tra Europa e Africa un Vertice di prospettiva

dicembre 2017
Tra Europa e Africa un Vertice di prospettiva

I leader africani ed europei hanno concordato nuove strategie di collaborazione Investire sui giovani, rafforzare governance e sicurezza e gestire le migrazioni, questi i temi prioritari al centro del quinto Summit tra Unione europea e Unione africana svoltosi ad Abidjan (Costa d’Avorio) nei giorni 29 e 30 novembre scorsi a cui hanno preso parte i... »

Nuove misure per una crescita sostenibile e inclusiva

novembre 2017

Indicate dalla Commissione le priorità economiche e sociali dell’Ue per il 2018 «L’economia della zona euro sta crescendo al ritmo più rapido degli ultimi dieci anni e il disavanzo medio dovrebbe scendere al di sotto dell’1% del Pil il prossimo anno, mentre nel 2010 era superiore al 6%. Eppure diversi Stati membri continuano a sostenere... »

Rafforzare la dimensione sociale dell’Ue

novembre 2017

A Göteborg il Vertice sociale europeo per l’occupazione e la crescita eque «L’Europa si sta lentamente lasciando alle spalle anni di crisi economica, ma non ha ancora superato la più grave crisi sociale degli ultimi decenni. Le sfide della disoccupazione giovanile, della disuguaglianza e della trasformazione del mondo del lavoro ci riguardano tutti. Göteborg ci... »

Clima: tradurre gli obiettivi in azioni concrete

novembre 2017

La COP23 in corso a Bonn deve definire l’attuazione dell’accordo di Parigi È probabile che il 2017 sarà uno dei tre anni più caldi registrati finora, con molti eventi ad alto impatto tra cui uragani catastrofici e inondazioni, debilitanti onde di calore e siccità. Il quinquennio 2013-2017 è il più caldo mai rilevato. Gli indicatori... »

Giornata europea per la parità retributiva

novembre 2017

Rispetto agli uomini, le donne lavorano ancora gratuitamente due mesi all’anno Il 3 novembre rappresenta simbolicamente il giorno in cui le donne lavoratrici smettono di essere pagate rispetto ai loro colleghi uomini, per questo si è celebrata quest’anno la Giornata europea per la parità retributiva. Si stima infatti che la retribuzione oraria media delle donne... »

Un reddito minimo contro la povertà

ottobre 2017
Un reddito minimo contro la povertà

L’invito ai Paesi dell’Ue giunge da una risoluzione del Parlamento europeo Con una risoluzione approvata a larga maggioranza il 24 ottobre scorso il Parlamento europeo ha affermato l’importanza di misure di reddito minimo quali strumenti per contrastare la povertà nell’Unione europea. Le cause e la durata della povertà e dell’esclusione sociale non dipendono dalla volontà... »

In lieve calo ma sempre elevata la povertà nell’Ue

ottobre 2017

Pubblicazione Eurostat in occasione della Giornata internazionale del 17 ottobre Nell’Unione europea la percentuale di persone a rischio di povertà o esclusione sociale è in leggera diminuzione, ma nel 2016 si sono stimati ancora 117,5 milioni di persone in questa condizione, il che corrisponde al 23,4% della popolazione europea. Un Rapporto pubblicato da Eurostat in... »

Tag Cloud

Cerca in Euronote

Ricerca per data