Comunicazioni nell’Ue: la fine dei costi di roaming

pubblicato in N. 5 - Giugno 2017 - numero di giugno 2017
Comunicazioni nell’Ue: la fine dei costi di roaming

In vigore dal 15 giugno le nuove norme che prevedono il «roam come a casa» Dal 15 giugno nell’Unione europea è cambiato qualcosa per i cittadini: sono stati rimossi gli oneri tariffari di roaming, per cui viaggiando nell’Ue si può telefonare, inviare messaggi e connettersi con i dispositivi mobili allo stesso prezzo che si paga... »

Agevolare l’acceso al lavoro dei migranti

pubblicato in N. 4 - Giugno 2017 - numero di giugno 2017

Una nuova piattaforma web europea per l’inserimento di profili e competenze L’integrazione nel mercato del lavoro europeo dei cittadini provenienti da Paesi terzi è una delle sfide più importanti per l’Unione europea, per almeno due ragioni: la prima attiene agli ingenti flussi di migranti, soprattutto richiedenti protezione internazionale, verificatisi negli ultimi anni verso l’Ue e... »

Il punto dell’Ue sulle migrazioni

pubblicato in N. 3 - Giugno 2017 - numero di giugno 2017

Presentate le Relazioni sull’attuazione dell’Agenda europea sulla migrazione «Due anni dopo il varo dell’Agenda europea sulla migrazione i nostri sforzi congiunti per gestire i flussi migratori iniziano a dare frutti. Permangono però i fattori alla base della migrazione verso l’Europa e la tragica perdita di vite umane nel Mediterraneo». Il vicepresidente della Commissione europea, Frans... »

Una Dichiarazione sindacale sul futuro dell’Europa

pubblicato in N. 2 - Giugno 2017 - numero di giugno 2017

L’impegno dei sindacati europei espresso alla Mid-Term Conference della Ces Dieci anni dopo l’inizio della crisi l’Europa si sta lentamente riprendendo, ma lo shock derivante dalla crisi e dal sostanziale fallimento politico ha portato nell’ultimo anno ad una generale riflessione sul futuro dell’Ue. Le istituzioni europee stanno ora liberando fondi per investimenti, parlando di aumenti... »

Social media: espressione libera ma corretta

pubblicato in N. 1 - Giugno 2017 - numero di giugno 2017

Buoni risultati dell’autoregolamentazione contro l’incitamento all’odio on line L’Unione europea e i suoi Stati membri, insieme alle più grandi società di social media e altre piattaforme, condividono la responsabilità collettiva di promuovere e favorire la libertà di espressione on line, ma allo stesso tempo hanno la responsabilità di assicurare che Internet non sia un mezzo... »

Tag Cloud

Cerca in Euronote

Ricerca per data