Articoli di Euronote n. 90

EDITORIALE

pubblicato in n. 90 Articoli - numero di aprile 2015
EDITORIALE

Nei giorni del G8 di Genova, nel luglio 2001, fu violato l’articolo 3 della Convenzione europea dei diritti dell’uomo, che sancisce il divieto di tortura e di trattamenti inumani o degradanti. Lo sostiene una sentenza pronunciata all’unanimità, il 7 aprile scorso, dai giudici della Corte europea dei diritti umani con sede a Strasburgo. La... »

Europa in lieve ripresa

pubblicato in n. 90 Articoli - numero di aprile 2015
Europa in lieve ripresa

Miglioramenti economici e occupazionali sono segnalati dalla Commissione europea Nell’Unione europea è in corso un lieve ma costante miglioramento della situazione economica e occupazionale, anche se ciò non coinvolge in modo omogeneo tutti gli Stati membri e neanche tutta la popolazione. In estrema sintesi è quanto emerge dall’ultima Rassegna trimestrale su Occupazione e situazione sociale... »

Migrazioni: allo studio nuove norme comuni

pubblicato in n. 90 Articoli - numero di aprile 2015

Entro maggio è prevista un’Agenda europea globale sulla migrazione L’Unione europea deve prepararsi a una rilevante stagione migratoria, dato che si trova in mezzo a «un arco di ampliamento di instabilità, che va da Oriente fino al Nord Africa», ha dichiarato il commissario europeo per le Migrazioni, Dimitris Avramopoulos, intervenendo presso la commissione europarlamentare Libertà,... »

Aumentano le richieste d’asilo all’Ue

pubblicato in n. 90 Articoli - numero di aprile 2015
Aumentano le richieste d’asilo all’Ue

Raddoppiate in tre anni, soprattutto da parte di siriani Il numero delle richieste d’asilo è in continuo aumento e nel 2014 ha raggiunto le 626.000 unità nei Paesi dell’Ue, cresciuto del 44% (+191.000) rispetto al 2013 e circa raddoppiato dal 2011, secondo l’analisi fornita recentemente da Eurostat. Una tendenza confermata dai dati raccolti dall’Alto commissariato... »

Il costo del lavoro nell’Ue

pubblicato in n. 90 Articoli - numero di aprile 2015
Il costo del lavoro nell’Ue

Si registrano ancora forti differenze tra gli Stati membri Il costo orario del lavoro nei Paesi dell’Unione europea varia da un minimo di 3,8 euro a un massimo di 40,3 euro, secondo quanto evidenziato da uno studio pubblicato da Eurostat e basato su rilevazioni effettuate nel 2014. Mediamente, il costo del lavoro relativo a tutta... »

AGENDA – APPUNTAMENTI

pubblicato in n. 90 Articoli - numero di aprile 2015

27-30 aprile: Strasburgo, plenaria Parlamento europeo 29 aprile: Bruxelles, Forum su Convenzione Onu diritti persone con disabilità 1 maggio: Milano, apertura Expo 2015 12 maggio: Bruxelles, Consiglio Ecofin »

Tag Cloud

Cerca in Euronote

Ricerca per data