Editoriale

pubblicato in 82: articoli - numero di giugno 2014

Le politiche migratorie europee, che regolano le materie dell’immigrazione e dell’asilo, rientrano in quello che l’Ue definisce lo Spazio di giustizia, libertà e sicurezza, la realizzazione del quale «mira ad assicurare la libera circolazione delle persone e ad offrire un livello elevato di protezione ai cittadini». È una storia lunga quella della libera circolazione... »

La marcia dei migranti

pubblicato in 82: articoli - numero di giugno 2014

Salvaguardare i diritti dei migranti nelle prassi e nelle politiche dell’Ue: per questo una mobilitazione in occasione del prossimo Consiglio europeo È in corso da qualche settimana una mobilitazione europea per i diritti dei migranti che culmina con una marcia simbolica da Strasburgo a Bruxelles, sedi delle istituzioni europee, e con manifestazioni nella capitale belga... »

Amnesty: porre fine alla strage di migranti

pubblicato in 82: articoli - numero di giugno 2014

Secondo l’organizzazione per i diritti umani, l’Ue deve «invertire la rotta» delle sue politiche migratorie, «prima che altre vite umane vadano perdute» I diritti dei migranti, dei rifugiati e dei richiedenti asilo vanno messi al primo posto nelle politiche dell’Unione europea in materia di immigrazione e asilo, al fine di salvare vite umane: questa la... »

Sulle migrazioni serve informazione corretta

pubblicato in 82: articoli - numero di giugno 2014

Lo sostiene l’Organizzazione internazionale per le migrazioni, secondo cui gli arrivi di migranti via mare sollevano questioni umanitarie ma sono necessari chiarimenti sui “falsi miti” Dall’inizio dell’anno sono giunti sulle coste italiane oltre 50.000 migranti, un dato estremamente rilevante e al centro dell’attenzione dei media di tutta Europa. «Non si tratta di un’emergenza in termini di numeri,... »

Lieve aumento dell’occupazione nell’Ue

pubblicato in 82: articoli - numero di giugno 2014

I dati relativi al primo trimestre dell’anno segnalano una leggera crescita dell’occupazione sia nell’Ue che nella zona euro, tranne poche eccezioni tra le quali l’Italia Nel primo trimestre del 2014 si è registrato un lieve aumento dell’occupazione, secondo i dati raccolti dall’Ufficio statistico dell’Ue Eurostat. Il numero delle persone occupate è infatti aumentato dello 0,1%... »

Fiscalità nell’Ue: soprattutto imposte sul lavoro

pubblicato in 82: articoli - numero di giugno 2014

Eurostat rileva come l’imposizione fiscale continui ad aumentare nell’Ue e le imposte sul lavoro rappresentino la fonte principale in 24 Stati membri L’imposizione fiscale, cioè la somma di imposte e contributi obbligatori, ha raggiunto il 40,4% del Pil nella zona dell’euro e il 39,4% del Pil nell’intera Ue: è quanto rilevato da Eurostat elaborando i... »

AGENDA // APPUNTAMENTI

pubblicato in 82: articoli - numero di giugno 2014

26-27 giugno: Bruxelles, Consiglio europeo 1 luglio: Strasburgo, sessione plenaria costitutiva nuovo Parlamento europeo 14-17 luglio: Strasburgo, sessione plenaria Parlamento europeo »

Tag Cloud

Cerca in Euronote

Ricerca per data