Notizie flash di Euronote n.75

Operativo il Sistema d’informazione Schengen II

pubblicato in 75- Notizie Flash - numero di aprile 2013

È entrato in funzione il 9 aprile scorso il Sistema d’informazione Schengen di seconda generazione (Sis II), che secondo la Commissione europea dovrebbe contribuire ad aumentare la sicurezza e a facilitare la libera circolazione nello spazio Schengen. Il Sis II permette alle autorità nazionali doganali, di polizia e di controllo delle frontiere di scambiarsi informazioni sulle... »

Migliorare l’integrazione dei rom

pubblicato in 75- Notizie Flash - numero di aprile 2013

In occasione della Giornata internazionale dei Rom, l’8 aprile scorso, la Commissione europea ha sottolineato la necessità di ulteriori sforzi da parte degli Stati membri per migliorare la situazione delle comunità rom in Europa. Molto progressi sono infatti ancora necessari a livello nazionale per combattere la discriminazione e migliorare l’accesso dei rom in particolare a... »

Abbandoni, diplomi e lauree: Italia agli ultimi posti nell’Ue

pubblicato in 75- Notizie Flash - numero di aprile 2013

Secondo un recente Rapporto diffuso da Eurostat la percentuale di studenti che lasciano la scuola nell’Ue è diminuita e nel 2012 ci si è ulteriormente avvicinati agli obiettivi fissati per il 2020, che mirano a limitare l’abbandono scolastico sotto il 10% e ad aumentare la quota di diplomati a più del 40%. La situazione tra... »

Italia condannata per violazione dei diritti

pubblicato in 75- Notizie Flash - numero di aprile 2013

L’Italia è stata condannata nel 2012 a versare indennizzi per 120 milioni di euro dalla Corte europea dei diritti dell’uomo per le violazioni riscontrate in materia di diritti dei cittadini. Si tratta della cifra più alta mai pagata da uno dei 47 Stati membri del Consiglio d’Europa. Sono ben 2569 le sentenze emesse dalla Corte... »

Dimensione sociale dell’UEM: il parere dei sindacati europei

pubblicato in 75- Notizie Flash - numero di aprile 2013

Pubblichiamo di seguito la Dichiarazione sulla dimensione sociale dell’Uem adottata il 5 marzo 2013 dal Comitato esecutivo della Confederazione europea dei sindacati (Ces). La Confederazione europea dei sindacati (Ces) ritiene che la proposta di discutere una dimensione sociale dell’Unione economica e monetaria (Uem) sia troppo restrittiva. Il nostro impegno nei confronti del processo di integrazione... »

Tag Cloud

Cerca in Euronote

Ricerca per data