Articoli di Euronote n.69

Estate “calda” per l’Ue

pubblicato in 69 - Articoli - numero di luglio 2011
Estate “calda” per l’Ue

Sarà un’estate calda, molto calda, se non per il clima previsto dai meteorologi, sicuramente per la politica e l’economia europee e italiane. L’Europa è da mesi alle prese con il problema del dissesto finanziario della Grecia e dei conti pubblici traballanti di Irlanda e Portogallo, in attesa di capire come evolveranno la situazione della Spagna... »

Grecia tra aiuti e tensioni

pubblicato in 69 - Articoli - numero di luglio 2011

I ministri dell’Eurogruppo, cioè i responsabili economico-finanziari dei Paesi della zona euro, hanno deliberato l’erogazione di una nuova tranche di aiuti per 8,7 miliardi di euro alla Grecia. La decisione è avvenuta dopo che il Parlamento greco aveva definitivamente approvato il piano di austerità di bilancio supplementare preteso da Unione europea e Fondo monetario... »

Economia, migrazioni e Medioriente al centro del Consiglio europeo

pubblicato in 69 - Articoli - numero di luglio 2011

Economia, politica migratoria e politica di vicinato mediorientale sono stati i tre argomenti principali trattati dai capi di Stato e di governo dell’Ue riuniti nel Consiglio europeo svoltosi a Bruxelles nei giorni 23-24 giugno scorsi. Il Consiglio europeo si è compiaciuto del prossimo completamento dell’attuazione del pacchetto globale di misure approvato nel marzo scorso al... »

Al via la presidenza di turno polacca

pubblicato in 69 - Articoli - numero di luglio 2011

È stato inaugurato il 1 luglio a Varsavia il semestre polacco di presidenza dell’Unione europea. La Polonia diventa così il quarto tra i Paesi entrati nell’Ue con l’ultimo allargamento (2004-2007) ad assumere la presidenza; prima di lei Slovenia (2008), Repubblica Ceca (2009) e Ungheria (2011). Proprio dal primo ministro ungherese Viktor Orbam ha preso... »

Governance economica secondo l’Europarlamento

pubblicato in 69 - Articoli - numero di luglio 2011

Maggiore trasparenza, avvertimenti automatici e sanzioni più forti, questi gli elementi principali del pacchetto sulla governance economica adottato il 23 giugno scorso dal Parlamento europeo, che con questo provvedimento ha chiesto nuove regole per dare maggiori peso e ambizione alle proposte originarie della Commissione europea. Non sono mancate le critiche a parte dei testi adottati:... »

Diminuisce nell’Ue il tasso di occupazione

pubblicato in 69 - Articoli - numero di luglio 2011

Nei 27 Paesi dell’Ue è diminuito negli ultimi tre anni il tasso di occupazione delle persone di età compresa tra i 20 e i 64 anni: dopo un costante aumento verificatosi dal 2002 al 2008, con un tasso passato dal66,8%al70,4%,nel 2009 è sceso al69,1% diminuendo ulteriormente nel 2010 al68,6%. È quanto rileva Eurostat, sottolineando... »

Promuovere diritti sociali e responsabilità sociale delle imprese

pubblicato in 69 - Articoli - numero di luglio 2011

L’Unione europea si è posta non soltanto l’obiettivo di diventare un polo d’eccellenza in materia di responsabilità sociale delle imprese (Rsi), ma anche quello di promuovere la Rsi nell’ambito delle politiche esterne che attua; le certificazioni e i marchi che attestano il rispetto dei principi della responsabilità sociale da parte delle imprese dovrebbero essere... »

Concessioni di cittadinanza nell’Ue

pubblicato in 69 - Articoli - numero di luglio 2011

Record di acquisizioni di cittadinanza nell’Ue: secondo i dati resi noti recentemente da Eurostat 776.000 persone hanno ottenuto la cittadinanza di uno Stato membro dell’Ue nel 2009, cioè l’11% in più rispetto all’anno precedente. Si tratta del dato più alto registrato negli ultimi anni ed è in controtendenza rispetto al biennio precedente, quando le acquisizioni... »

Direttiva rimpatri recepita dall’Italia

pubblicato in 69 - Articoli - numero di luglio 2011

Dopo la sentenza dell’aprile scorso, con la quale la Corte di Giustizia dell’Unione europea aveva affermato l’incompatibilità tra il diritto comunitario (direttiva “rimpatri”) e la legge italiana (Pacchetto sicurezza) che puniva con il carcere l’inottemperanza all’ordine di espulsione da parte di un cittadino irregolarmente presente sul territorio nazionale, è giunto il Decreto-legge n 89/2011... »

Orientamenti strategici dell’Ue in materia ambientale

pubblicato in 69 - Articoli - numero di luglio 2011

La Commissione europea ha adottato il 20 giugno scorso una comunicazione che costituirà il fondamento per la posizione dell’Ue alla Conferenza delle Nazioni Unite sullo sviluppo sostenibile, in programma per il giugno 2012 a Rio de Janeiro (“Rio+20”). La comunicazione definisce obiettivi e azioni specifiche sui temi chiave delle Conferenza: il passaggio a un’economia... »

Tag Cloud

Cerca in Euronote

Ricerca per data