Notizie flash di Euronote n.61

Clima: l’Ue conferma la riduzione “condizionata” di emissioni

pubblicato in 61 - Notizie Flash - numero di febbraio 2010

In una lettera congiunta inviata alle Nazioni Unite dalla presidenza di turno spagnola del Consiglio e dalla Commissione europea, l’Ue ha confermato gli obiettivi di riduzione delle emissioni dei gas a effetto serra per il 2020 come annunciato alla Conferenza di Copenaghen. Nella lettera si afferma che l’Ue e gli Stati membri si impegnano... »

Nell’Ue serve più formazione professionale

pubblicato in 61 - Notizie Flash - numero di febbraio 2010

L’Europa è ancora professionalmente sottoqualificata, quasi un terzo dei cittadini europei tra i 25 e i 64 anni non ha qualifiche o le ha molto basse, solo una persona su quattro dispone di qualifiche di alto livello e le qualifiche spesso non corrispondono alle esigenze del mercato. È quanto emerge dalla Relazione “Nuove competenze per... »

Europa sempre più “vecchio” continente

pubblicato in 61 - Notizie Flash - numero di febbraio 2010

La popolazione dell’Ue continuerà a crescere in oltre la metà delle regioni europee tra oggi e il 2030 secondo le proiezioni demografiche rese note da Eurostat, ma si tratterà di una popolazione sempre più vecchia. Le stime dell’Ufficio statistico dell’Ue, infatti, prevedono che l’età media nelle regioni europee passerà dall’attuale raggio di variabilità compreso... »

Scarsa la parità di genere nei ruoli decisionali

pubblicato in 61 - Notizie Flash - numero di febbraio 2010

La Commissione europea ha aggiornato a fine 2009 il suo database relativo alla parità di genere nei ruoli decisionali per quanto concerne i settori politico, economico e amministrativo dell’Ue e dei suoi Stati membri. In ambito politico, le principali segnalazioni riguardano: il minimo impatto sulla parità di genere avuto dalle recenti elezioni in Germania, Portogallo... »

False pandemie, una minaccia per la salute

pubblicato in 61 - Notizie Flash - numero di febbraio 2010

La sub-commissione sulla Salute del Consiglio d’Europa ha sollevato la questione del ruolo svolto dalle compagnie farmaceutiche negli allarmi creati su alcune presunte pandemie e sulle conseguenti campagne di vaccinazione. Il problema è stato affrontato dall’Assemblea generale del Consiglio d’Europa nella sessione del 25-29 gennaio. Secondo la sub-commissione Salute, al fine di promuovere i... »

Ad Atene la Conferenza europea delle donne rom

pubblicato in 61 - Notizie Flash - numero di febbraio 2010

Riunite ad Atene per una due giorni di lavoro promossa dal Consiglio d’Europa (11-12 gennaio 2010), le donne rom hanno esortato i governi europei a rispettare i diritti fondamentali della minoranza rom e a un maggior impegno contro le discriminazioni di genere e multiple. Al centro della Conferenza di Atene (la prossima si terrà... »

Tag Cloud

Cerca in Euronote

Ricerca per data