Nuove norme contro la tratta degli esseri umani

marzo 2010

Azione penale contro i responsabili, protezione delle vittime e prevenzione dei reati: questi i tre fronti su cui dovranno intervenire i Paesi dell’Ue in base alla nuova normativa proposta dalla Commissione europea per intensificare la lotta contro la tratta degli esseri umani. A livello globale, l’Organizzazione internazionale del lavoro (Oil-Ilo) stima circa 2,45 milioni di persone vittime della tratta, la maggior parte a fini di prostituzione (43%, soprattutto donne e ragazze) o di lavoro (32%). Ogni anno alcune centinaia di migliaia di queste sono vittime di tratta in direzione dell’Ue o all’interno dell’Ue.

«Nel XXI secolo non dovrebbero esserci donne e ragazze ridotte in condizioni di schiavitù sessuale, bambini percossi e maltrattati, costretti a mendicare e a rubare, giovani costretti a lavorare in condizioni spaventose per salari da fame. Questi crimini non sono accettabili in nessuna circostanza. Occorre fare tutto il possibile per fermare i responsabili» ha dichiarato Cecilia Malmström, commissaria europea per gli Affari interni.

La nuova proposta delle Commissione intende quindi contribuire alla lotta contro la schiavitù moderna, assicurando la coerenza delle norme nazionali sui reati e sulle pene, una migliore assistenza alle vittime e un’azione penale più dura contro i criminali responsabili della tratta.

La proposta ravvicinerà tra loro le normative e le sanzioni penali nazionali e disporrà affinché gli autori del reato siano perseguiti anche se hanno commesso il fatto all’estero. Le vittime riceveranno alloggio e cure mediche in modo da potersi ristabilire e da non avere paura di testimoniare contro gli autori dei reati. Saranno inoltre attivate azioni volte a sensibilizzare le vittime potenziali circa i rischi che corrono e i funzionari pubblici su come individuare le vittime e occuparsene adeguatamente.

INFORMAZIONI: http://ec.europa.eu/justice_home

Tags:

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.

Tag Cloud

Cerca in Euronote

Ricerca per data