Via libera sloveno all’adesione croata all’Ue

settembre 2009

In seguito alla risoluzione di una disputa frontaliera riguardante un’area dell’Adriatico settentrionale, le autorità della Slovenia hanno deciso di togliere il loro veto, posto lo scorso dicembre, all’adesione della Croazia all’Ue. L’annuncio è stato dato al termine di un incontro svoltosi a Lubiana tra il primo ministro sloveno, Borut Pahor, e la premier croata Jadranka Kosor. «Il governo sloveno proporrà immediatamente alla commissione parlamentare per gli Affari esteri e comunitari di togliere il veto sui negoziati di adesione della Croazia all’Ue» ha infatti dichiarato il primo ministro sloveno, mentre all’inizio di ottobre è in programma una Conferenza intergovernativa dei ministri dell’Ue nel corso della quale è probabile che sia formalizzato il rilancio dei negoziati di adesione. La Croazia, attraverso le dichiarazioni della premier Kosor, in cambio dell’apertura slovena ha reso noto di aver inviato alla presidenza svedese dell’Ue una dichiarazione in cui si precisa che nessun documento presentato da Zagabria e nessuna dichiarazione scritta o orale data nell’ambito delle trattative di adesione può in alcun modo pregiudicare la delimitazione frontaliera nell’area contesa.
INFORMAZIONI: http://ec.europa.eu/enlargement

Tags: ,

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.

Tag Cloud

Cerca in Euronote

Ricerca per data